Coccole sonore
Vai ai contenuti

Menu principale:

Storia campane


Storia delle campane :
Le campane tibetane sono antichi strumenti musicali originari dell’area tibetana (Tibet, Nepal e India),  comparsi in epoca pre-buddista (ca 3000 anni fa).

Attualmente diffuse anche in Cina e Giappone, sono spesso realizzate in lega di bronzo con procedimenti industriali ma le più preziose sono ancora forgiate a mano dai monaci tibetani in una lega composta da 7  (fino a 12) metalli energeticamente collegati con i 7 pianeti e i 7 chakra.

Metallo

Pianeta collegato

Oro

Sole

Argento

Luna

Mercurio

Mercurio

Rame

Venere

Ferro

Marte

Stagno

Giove

Piombo

Saturno


Anticamente utilizzate nelle cerimonie religiose e nella preghiera, oggi possono essere un valido strumento in un percorso di conoscenza interiore attraverso la meditazione o più semplicemente per regalare a se stessi e agli altri un momento di benessere.

Ogni campana emette un suono (vibrazione) di frequenza diversa in base alla forma, alla dimensione, allo spessore dello strumento e alla prevalenza di un metallo rispetto agli altri nella composizione della lega; le onde sonore prodotte lavorano sia energeticamente che meccanicamente sul nostro fisico.
Ogni frequenza sonora si collega principalmente ad uno dei 7 chakra, punti energetici che raccolgono l’energia che scorre  nel nostro corpo, la trasformano e la distribuiscono in modo fluido consentendo la realizzazione del se, l’equilibrio personale ed il benessere fisico.
Il nostro corpo, costituito principalmente d’acqua (90%), è quindi molto sensibile al  suono delle campane poiché  le molecole dell'acqua in esso contenuto vibrano se attraversate da onde sonore producendo un massaggio interno che può aiutare ad eliminare eventuali blocchi energetici e favorire il riequilibrio e il benessere psico-fisico di ciascuno di noi.

Per questa loro vocazione al benessere, vengono utilizzate per la meditazione e il  massaggio sonoro nei centri Wellness, nelle palestre e ovunque si voglia portare serenità e relax.


I sette chakra

Colore associato

Collocazione del Chakra

Muladara

Rosso

Area del coccige e parte bassa del bacino

Svadhistana

Arancio

Parte inferiore del ventre  

Manipura

Giallo

Parte superiore del ventre

Anahata

Verde

Torace

Vishudha

Blu

Gola

Ajna

Indaco

Centro della fronte

Sahasrara

Viola

Sopra la testa

Copyright By Albino aries
Torna ai contenuti | Torna al menu