Coccole sonore
Vai ai contenuti

Menu principale:

idroterapia

Benessere 360°

La scoperta dell'idroterapia.
Nel 1849 Kneipp si ammalò di tubercolosi. Kneipp scoprì casualmente il libro "Lezione sulla forza guaritrice dell'acqua fresca" di Johann Siegmund Hahn. In seguito a ciò, non trovando giovamento nelle cure del tempo, Kneipp decise di applicare ciò che aveva letto: dopo essersi spogliato nudo, si tuffava nel Danubio e subito si rivestiva, contrastando il rapido raffreddamento correndo verso casa. Dopo soli 6 mesi di questo trattamento la TBC era sparita.
Nel 1850 Kneipp ottenne una borsa di studio nel Georgianum a Monaco e proseguì lì i suoi studi. Le applicazioni idroterapiche quotidiane erano nel frattempo diventate parte integrante della sua vita. Al Georgianum trattò per la prima volta segretamente commilitoni che, come lui, si erano ammalati di tubercolosi. Leggeva libri sulle applicazioni idroterapiche, frequentava il "Circolo degli amici dell'acqua" e lì sentì parlare di Vincenz Prießnitz di Gräfenberg, il quale già da 30 anni in Austria curava con l'acqua.
Il 6 agosto 1852 ricevette nel duomo di Augusta l'ordinazione sacerdotale. Fino al 1855 ricoprì tre posti come cappellano: a Biberach vicino ad Augusta, a Boos e nella chiesa di San Giorgio ad Augusta.


Copyright By Albino aries
Torna ai contenuti | Torna al menu